mercoledì 19 gennaio 2011

Popolo d'Italia

L'Italia s'è sopita
tra i muscoli dell'oblio
e sta, sulle paure
di poco passato, di poco futuro.

E corti sono i nostri occhi
da nord a sud incatenati
da un'unione catodica:
gli spettacoli fanno educazione civica.

E mendace fa i soldi
e scava fosse alle intelligenze
e penetra i nostri timori
e genera figli lobotomici.

Il Garibaldi sputa per terra,
gira il cavallo bianco verso la Svizzera:
le Alpi confinano la nostra solitudine,
illusi da un padre, ancora una volta.

Nessun commento:

Posta un commento